Il tuo carrello è vuoto. Aggiungi al Carrello

indoor-growing-tips-and-tricks

Creare ricette profumate coltivando il basilico e l'origano a casa

CONSIGLIO

Ricordate di spuntare le periodiche infiorescenze della pianta che, se non eliminate, non vi permetteranno di utilizzare il basilico in cucina.

Buone e profumate, le piante aromatiche non possono mai mancare nelle nostre cucine, dove vengono adoperate per insaporire e decorare i nostri deliziosi manicaretti. Se non avete il famoso pollice verde, non disperate. In questo articolo vi spiegheremo in pochi e semplici passaggi come coltivare le erbe aromatiche più conosciute, come basilico e origano. 

Coltivare il basilico in casa 

Il basilico è una pianta annuale, che conclude il suo ciclo naturale con l’arrivo della stagione invernale. Tuttavia, coltivando la pianta indoor e con qualche piccolo accorgimento, sarà possibile avere a disposizione il basilico per tutto l’anno. Oggi, grazie all’illuminazione delle lampade a led, che riproduce artificialmente la luce solare, è possibile creare il proprio orto di aromatiche, direttamente tra le pareti domestiche.

Come prima cosa ricordatevi di dosare l’acqua con attenzione, in modo tale che il terreno rimanga sempre un po' umido. Il momento migliore della giornata per annaffiare la pianta di basilico è sicuramente al mattino.

Un altro elemento da non sottovalutare è una corretta esposizione. Non dimenticate di tenere la vostra piantina di basilico in una zona della casa molto luminosa, senza esporla ai raggi diretti del sole che potrebbero seccarla. Questo non avviene con il led, che è una luce fredda in grado di non bruciare le foglie.

Ricordate di spuntare le periodiche infiorescenze della pianta che, se non eliminate, non vi permetteranno di utilizzare il basilico in cucina. Per sapere come potare la vostra in pianta nel modo migliore, seguite le indicazioni fornite in questo video.

Per maggiori informazioni sulla coltivazione e le proprietà del basilico consultate le nostre schede di coltivazione.

Creating a fragrant kitchen by growing basil and oregano at home
Our basil “Marsellais” from Piccolo Vegs for Pot

Come coltivare erbe aromatiche in casa: l’origano 

L’origano è una pianta perenne, molto resistente, che non necessita di particolari cure e attenzioni, adattandosi a ogni tipologia di terreno. Ecco qualche suggerimento per capire come coltivare le erbe aromatiche come l’origano, direttamente in cucina.  

L’origano predilige i terreni asciutti, privi di ristagni idrici. Pertanto si consiglia di innaffiare la pianta con regolarità, ma senza eccessi. Ricordate di lasciare che il terreno si asciughi, prima di procedere con una nuova irrigazione. L'utilizzo di un vaso in terracotta aiuta la traspirazione del terreno.  

La pianta di origano ama moltissimo la luce del sole. Scegliete una zona molto luminosa della casa, in modo da garantirle un’esposizione fortemente soleggiata, questo permetterà alle foglie di sprigionare il loro aroma intenso.  

La vostra piantina potrà essere adoperata per la preparazione di gustose ricette, durante tutto l’anno. Per essiccare l’origano, vi basterà tagliare un rametto dalla pianta e legarlo a testa in giù in un luogo asciutto, caldo e ben ventilato.  

Ora sapete come coltivare erbe aromatiche in casa. Non vi resta che seguire questi pratici accorgimenti e darete vita al vostro piccolo orto casalingo. 
Banner photo by Mónica Pinto

CONSIGLIO

Ricordate di spuntare le periodiche infiorescenze della pianta che, se non eliminate, non vi permetteranno di utilizzare il basilico in cucina.

Buone e profumate, le piante aromatiche non possono mai mancare nelle nostre cucine, dove vengono adoperate per insaporire e decorare i nostri deliziosi manicaretti. Se non avete il famoso pollice verde, non disperate. In questo articolo vi spiegheremo in pochi e semplici passaggi come coltivare le erbe aromatiche più conosciute, come basilico e origano. 

Coltivare il basilico in casa 

Il basilico è una pianta annuale, che conclude il suo ciclo naturale con l’arrivo della stagione invernale. Tuttavia, coltivando la pianta indoor e con qualche piccolo accorgimento, sarà possibile avere a disposizione il basilico per tutto l’anno. Oggi, grazie all’illuminazione delle lampade a led, che riproduce artificialmente la luce solare, è possibile creare il proprio orto di aromatiche, direttamente tra le pareti domestiche.

Come prima cosa ricordatevi di dosare l’acqua con attenzione, in modo tale che il terreno rimanga sempre un po' umido. Il momento migliore della giornata per annaffiare la pianta di basilico è sicuramente al mattino.

Un altro elemento da non sottovalutare è una corretta esposizione. Non dimenticate di tenere la vostra piantina di basilico in una zona della casa molto luminosa, senza esporla ai raggi diretti del sole che potrebbero seccarla. Questo non avviene con il led, che è una luce fredda in grado di non bruciare le foglie.

Ricordate di spuntare le periodiche infiorescenze della pianta che, se non eliminate, non vi permetteranno di utilizzare il basilico in cucina. Per sapere come potare la vostra in pianta nel modo migliore, seguite le indicazioni fornite in questo video.

Per maggiori informazioni sulla coltivazione e le proprietà del basilico consultate le nostre schede di coltivazione.

Creating a fragrant kitchen by growing basil and oregano at home
Our basil “Marsellais” from Piccolo Vegs for Pot

Come coltivare erbe aromatiche in casa: l’origano 

L’origano è una pianta perenne, molto resistente, che non necessita di particolari cure e attenzioni, adattandosi a ogni tipologia di terreno. Ecco qualche suggerimento per capire come coltivare le erbe aromatiche come l’origano, direttamente in cucina.  

L’origano predilige i terreni asciutti, privi di ristagni idrici. Pertanto si consiglia di innaffiare la pianta con regolarità, ma senza eccessi. Ricordate di lasciare che il terreno si asciughi, prima di procedere con una nuova irrigazione. L'utilizzo di un vaso in terracotta aiuta la traspirazione del terreno.  

La pianta di origano ama moltissimo la luce del sole. Scegliete una zona molto luminosa della casa, in modo da garantirle un’esposizione fortemente soleggiata, questo permetterà alle foglie di sprigionare il loro aroma intenso.  

La vostra piantina potrà essere adoperata per la preparazione di gustose ricette, durante tutto l’anno. Per essiccare l’origano, vi basterà tagliare un rametto dalla pianta e legarlo a testa in giù in un luogo asciutto, caldo e ben ventilato.  

Ora sapete come coltivare erbe aromatiche in casa. Non vi resta che seguire questi pratici accorgimenti e darete vita al vostro piccolo orto casalingo. 
Banner photo by Mónica Pinto