Il tuo carrello è vuoto. Aggiungi al Carrello

Timo

Botanical Name

Name

Family Name

Name

Our Varieties

Name Variety 1

Timo

Botanical Name

Name

Family Name

Name

Our Varieties

Name Variety 1

Timo

Thymus vulgaris, Thymus serpyllum
Labiatae

TEMPERATURA

  • Germinazione: 18-22°C
  • Crescita: 18-25°C

Luce

  • Il timo cresce bene in piena luce, una buona esposizione migliora la produzione degli oli essenziali.
  • Per coltivare in casa con le lampade Bulbo si consigliano da 12 a 14 ore di luce al giorno.

TERRENO

  • Scegli preferibilmente terreni sassosi e calcarei.
  • Per il timo si consiglia un terriccio come questo.

TEMPI DI CRESCITA

  • Germinazione da 10 a 15 giorni
  • Primo raccolto a circa 60 a 85 giorni dalla semina a seconda delle varietà.

COME INIZIARE

  • Il timo si moltiplica prevalentemente per talea, poiché è difficile iniziare dalla semina.

ACQUA E COLTIVAZIONE

  • Richiede poche annaffiature, una volta ogni due giorni.
  • Per favorire un rinnovo della vegetazione, ricordati di rimuovere periodicamente le foglie secche.

COME SI USA

  • In cucina si utilizzano soprattutto le foglie fresche o essiccate per insaporire piatti di carne o a base di formaggi.

VALORI NUTRIZIONALI

per 100 g di prodotto
Potassio: 309 mg
Fosforo: 106 mg
Calcio: 405 mg
Sodio: 9 mg
Ferro: 17 mg
Vitamina C: 160 mg
Thymus vulgaris, Thymus serpyllum
Labiatae

TEMPERATURA

  • Germinazione: 18-22°C
  • Crescita: 18-25°C

Luce

  • Il timo cresce bene in piena luce, una buona esposizione migliora la produzione degli oli essenziali.
  • Per coltivare in casa con le lampade Bulbo si consigliano da 12 a 14 ore di luce al giorno.

TERRENO

  • Scegli preferibilmente terreni sassosi e calcarei.
  • Per il timo si consiglia un terriccio come questo.

TEMPI DI CRESCITA

  • Germinazione da 10 a 15 giorni
  • Primo raccolto a circa 60 a 85 giorni dalla semina a seconda delle varietà.

COME INIZIARE

  • Il timo si moltiplica prevalentemente per talea, poiché è difficile iniziare dalla semina.

ACQUA E COLTIVAZIONE

  • Richiede poche annaffiature, una volta ogni due giorni.
  • Per favorire un rinnovo della vegetazione, ricordati di rimuovere periodicamente le foglie secche.

COME SI USA

  • In cucina si utilizzano soprattutto le foglie fresche o essiccate per insaporire piatti di carne o a base di formaggi.

VALORI NUTRIZIONALI

per 100 g di prodotto
Potassio: 309 mg
Fosforo: 106 mg
Calcio: 405 mg
Sodio: 9 mg
Ferro: 17 mg
Vitamina C: 160 mg